skip to Main Content
(+39) 02 63611932 info@clinicadelviso.it

Rinoplastica

La rinoplastica, la “regina” della chirurgia plastica facciale, corregge la forma del naso ed eventuali disfunzioni. Si tratta dell’operazione di chirurgia facciale più complessa ma anche la più richiesta.

Per chi è

Per chi vuole correggere la forma del naso per ragioni estetiche o funzionali. In realtà, il rimodellamento del naso non è mai solo completamente estetico o solo completamente funzionale. La correzione di alcune aree del naso esterno (soprattutto la punta e le ali nasali) ha un rilevante impatto funzionale, così come non è possibile correggere un naso deviato senza riallineare le strutture del naso interno.

Alla Clinica del Viso combiniamo 2 concetti:

1) Mini-invasività, grazie alla rinoplastica ibrida che, attraverso incisioni interne (dunque senza cicatrici evidenti), riduce i tempi di recupero (8-10 giorni) e i traumi/gonfiori e non lascia cicatrici esterne.

2) Profiloplastica nasale: per un naso armonico e in sintonia col proprio viso prima di pensare alla quantità di gobba da rimuovere, è importante valutare gli equilibri delle varie componenti nasali quali la posizione della base e della punta del naso,.

La prima visita

La 1^ visita è di importanza cruciale e, affinché l’intervento abbia successo, occorre:

  • un’analisi estetica sofisticata del naso esterno, esaminato da più angolazioni e “palpato” per valutare le caratteristiche della pelle, delle ossa, delle cartilagini;
  • un’accurata diagnosi anatomo-funzionale, attraverso la valutazione degli esami clinici e dell’anatomia del naso interno (anche con una sottile fibra ottica);
  • una comprensione profonda dello stato psicologico del/della paziente; per poi discutere le opzioni ed i risultati ottenibili.

    Vengono poi scattate le foto, in pose codificate, riuscendo a catturare anche le anatomie più particolari (solo un chirurgo esperto ci riesce).

Seconda consultazione pre-operatoria

Sulla base di un’accurata e metodica analisi delle foto e dei desideri del/della paziente, lo specialista elabora delle simulazioni al computer che discutiamo a lungo con il paziente, a cui poi consegniamo una documentazione scritta con tutti i dettagli dell’intervento, rischi e possibili complicazioni, istruzioni per il periodo post-operatorio.

L’intervento

Dalla mezzanotte del giorno precedente l’intervento è d’obbligo il digiuno.
Le ore immediatamente prima dell’intervento sono delicate, emozionalmente intense per il paziente; per questo, siamo accanto a lui/lei per accompagnarlo in ogni momento del pre-operatorio.
Durante l’intervento, in anestesia generale, il team ha costantemente sotto gli occhi le foto ed i documenti con le procedure chirurgiche studiate a lungo e metodicamente prima dell’intervento. L’attenzione ai dettagli è maniacale.

Il post-intervento

Al risveglio, il dolore e il senso di disagio sono minimi.
Nel caso si debba correggere estensivamente il naso interno, utilizziamo suture interne; nei rari casi in cui si debbano inserire i tamponi, utilizziamo tamponi di spugna di cellulosa, che vengono rimossi dopo 24-48 ore, in modo indolore (perchè la spugna di cellulosa non aderisce ai tessuti interni).
Nelle prime ore successive all’intervento, il/la paziente avverte sensazione di bocca secca e gola asciutta, alleviata dall’assunzione di bevande liquide. Il naso esterno è protetto da cerotti e da una piccola placchetta rigida. Si possono presentare tumefazioni e lividi nella zona degli occhi e delle guance, in generale piuttosto contenuti (è una reazione normale alla chirurgia e si risolvono in pochi giorni), ed un gonfiore dei tessuti molli del naso esterno, che si attenua dopo 3-4 giorni e si riassorbe completamente nelle settimane e nei mesi successivi.
Occorre un periodo di riposo e di convalescenza dalla dimissione. Consigliamo alcune semplici precauzioni che renderanno il processo di guarigione più veloce, e forniamo ai nostri pazienti dettagliate informazioni scritte.La qualità del risultato finale dipende anche dall’elasticità della pelle e dei tessuti di rivestimento del naso esterno e dalla loro capacità di adattarsi al nuovo scheletro nasale. L’aspetto del naso al momento della rimozione dei cerotti non è definitivo ma sarà soggetto a sensibili miglioramenti soprattutto nei primi 6 mesi, anche se la tecnica ibrida permette di vedere il risultato già a 2 settimane dell’intervento.

Avvertenze

Negli ultimi 10 anni si è verificato un impressionante aumento di rinoplastiche di revisione, cioè interventi mirati a correggere un risultato insoddisfacente, estetico e/o funzionale, di precedenti interventi di chirurgia nasale (da noi il 43% delle rinoplastiche sono di revisione). Tale incremento è spesso legato ad un difetto di analisi preoperatoria o di esperienza chirurgica specifica.
Infatti, la rinoplastica ha una curva di apprendimento più lunga e complessa di altri interventi di chirurgia plastica. Ecco perché non può essere uno dei tanti interventi che un chirurgo ha nel proprio repertorio. È quindi importante rivolgersi ad un chirurgo specializzato ed esperto, che abbini l’abilità chirurgica con l’occhio estetico ed un’ampia casistica specifica. Le sale operatorie e le strutture di supporto devono offrire le massime garanzie di sicurezza. Ed è fondamentale una visita pre-operatoria accurata.

Ecco perché scegliere la Clinica del Viso Milano per la rinoplastica:

  • Specializzazione: alla Clinica del Viso la rinoplastica è eseguita dal Dr. Pietro Palma, tra i massimi esperti mondiali di rinoplastica estetica e funzionale, in quanto, da oltre 20 anni, si occupa esclusivamente di questo, sia a livello di studio che di pratica chirurgica; una conoscenza, esperienza e casistica specifica impressionanti ed ampiamente riconosciuti dalla comunità scientifica; un’attenzione maniacale ai dettagli – sia in fase di valutazione anatomo-funzionale ed estetica, sia nella definizione ed attuazione del piano chirurgico; una capacità non comune di comprendere i bisogni dei pazienti; tutto ciò garantisce i migliori risultati possibili, sia a livello estetico che funzionale.
  • Personalizzazione: il successo di una rinoplastica è figlio dell’attenzione ai dettagli: proporzioni, luci e ombre, armonia generale del viso … così otteniamo risultati armonici e naturali.
  • Clinica certificata: l’operazione viene svolta in una sala chirurgica certificata ASL con equipe di professionisti altamente specializzati (anestesisti convenzionati col Fatebenefratelli). Questo garantisce la massima igiene e sicurezza.
  • Staff empatico: i medici e lo staff ascolteranno le tue esigenze e ti risponderanno in modo chiaro e trasparente, consigliandoti con esperienza, equilibrio, senza pressioni commerciali. Ti dedicheranno tutto il tempo necessario: una grande attenzione ai tuoi bisogni.
  • Location ideale: comodità (1^ visita, intervento, post-operatorio e controlli nello stesso posto, con lo stesso staff e gli stessi standard qualitativi) e una location accogliente e facilmente raggiungibile.
  • Servizi utili: orari comodi, contatti telefonici e digitali, finanziamenti, alberghi convenzionati e servizio autisti sono alcuni dei servizi che renderanno la tua esperienza semplice e salva-tempo.

L’intervento è eseguito dal Dott. Pietro Palma, specialista in plastica nasale di Milano

Il costo di un intervento di rinoplastica è variabile da caso a caso perché ogni paziente presenta problematiche differenti. Inoltre, i prezzi della rinoplastica presentano ampie oscillazioni legate non solo alla esperienza e all’abilità del chirurgo operatore, ma anche ad altre variabili legate alla struttura dove l’intervento è praticato, e naturalmente al livello di professionalità (aiuto chirurgo e anestesista) del team.

Alla Clinica del Viso il costo di una rinoplastica estetica è di 7.500€.

Risultati
naso storto, correggere il naso, rinoplastica, milano
naso storto, correggere il naso, rinoplastica, milano
naso storto, correggere il naso, rinoplastica, milano
naso storto, correggere il naso, rinoplastica, milano