skip to Main Content
(+39) 02 63611932 info@clinicadelviso.it
Palpebre Cadenti, La Blefaroplastica Quando è Consigliata

Palpebre cadenti: tanti metodi, una sola soluzione a lungo termine

Le palpebre cadenti sono un inestetismo diffuso e particolarmente fastidioso, in quanto intristiscono ed appesantiscono lo sguardo. Gli occhi sono il centro d’attrazione del volto e pertanto le palpebre cadenti contribuiscono non poco ad invecchiarne l’aspetto.

Sul web si trovano tanti metodi per risolvere il problema delle palpebre cadenti. Quali scegliere? Quali funzionano?

Palpebre cadenti: perchè vengono?

Le palpebre cadenti (ptosi) sono un inestetismo che può avere diverse cause, talvolta congenite (nella maggior parte dei casi, si tratta di un insufficiente sviluppo dei muscoli palpebrali; più raramente, di difetti genetici o disfunzioni neurologiche) o, più spesso, acquisite (nella maggior parte dei casi con l’invecchiamento).

Il caso più frequente è quello delle palpebre cadenti come effetto dei naturali processi di invecchiamento. Col passare degli anni infatti, la pelle produce sempre meno collagene ed elastina – i componenti che le conferiscono tono ed elasticità – e diventa meno tonica, elastica; per questo, specie laddove è più fine e delicata, tende a cadere. Inoltre, anche i muscoli palpebrali – che sollevano le palpebre – sono meno tonici, contribuendo all’effetto palpebre cadenti.

Quindi, escludendo i casi patologici e rari, nella maggior parte dei casi, le palpebre cadenti sono dovute all’aging cutaneo e muscolare.

Palpebre cadenti: rimedi “soft”

Sul web si trovano diversi rimedi per risolvere il problema delle palpebre cadenti, dai cosmetici alla blefaroplastica non chirurgica.

cosmetici in genere funzionano nella prevenzione delle palpebre cadenti o in caso di difetto molto lievo o transitorio; hanno infatti un’azione antiossidante (per prevenire l’invecchiamento), astringente  (per distendere la pelle) o ristrutturante (stimolando la produzione di collagene e elastina). Ma ben poco possono fare su una palpebra già caduta.

Lo stesso si dica per i rimedi naturali, come l’albume d’uovo, che ha un mero lieve effetto astringente temporaneo, ottimo per correggere gonfioei e lassità palpebrali molto lievi o dovute a stanchezza.

Ci sono poi i trattamenti di medicina estetca, più efficaci perchè solo il medico è in grado di valutare la natura e le cause dell’inestetismo e quindi di individuare le migliori soluzioni.  Trattamenti come la tossina botulinica (che distende la pelle della parte alta del volto), rappresentano soluzioni più efficaci, ma sempre nel caso di casi di palpebre cadenti di entità medio-lieve.

Ultimamente, si sente molto parlare anche della blefaroplastica non chirurgica: si usa un dispositivo elettrico, che, a contatto con la pelle, genera piccole scosse, determinando delle bruciature puntiformi a livello dell’epidermide e creando una sublimazione (il passaggio dallo stato solido a quello gassoso). In pratica, si ottiene una “evaporazione”, superficiale e circoscritta, delle micro-aree trattate. In questo modo, si ottiene una contrazione della cute in eccesso e delle rughe attorno agli occhi. Ma, anche in questo caso, si tratta di un ottimo rimedio in caso di eccessi minimi di pelle e di un rimedio temporaneo (circa 12 mesi, dopodichè, occorre ripetere il trattamento). Per saperne di più:

Blefaroplastica: la soluzione a lungo termine per le palpebre cadenti

In caso di palpebre cadenti di entità medio-grave e grave, la chirurgia plastica è l’unica opzione che garantisce risultati visibili e a lungo termine (diversi anni).

La blefaroplastica è infatti un intervento chirurgico che prevede l’incisione e l’asportazione della pelle in eccesso, il rimodellamento del grasso peri-orbitario e l’eventuale riposizionamento dei muscoli palpebrali.  Un intervendo, quindi, risolutivo e che agisce su tutte le cause.

Inoltre, si tratta di un intervento poco invasivo, in anestesia locale e con dimissioni in giornata. E le cicatrici, quasi invisibili dopo poche settimane, si trovano nascoste nella piega palpebrale.

Per saperne di più: blefaroplastica

 

La Clinica del Viso è specializzata nella medicina e chirurgia estetica viso, grazie a chirurghi plastici specializzati, ad una sala chirurgica all’avanguardia dotata delle più moderne attrezzature dedicate e ad uno staff – chirurgico ed assistenziale – consolidato, esperto ed empatico.

Prenota il tuo consulto personalizzato!